MATTEO BOBBI

Nato a Milano nel 1978 ex-pilota automobilistico e oggi commentatore sportivo italiano per SKY Sport ha
iniziato la sua carriera sportiva correndo nei Go Kart in varie categorie ottenendo numerose vittorie e
diventando pilota ufficiale Dunlop.
Negli anni 2000 passa all’automobilismo prima in Formula Renault e successivamente nel campionato
World Series by Nissan ottenendo numerose vittorie e pole position. Partecipa inoltre con la Formula 3 alla
gara internazionale di Macau arrivando 6 ( miglior rookie e pilota Italiano).
I numerosi risultati positivi gli valgono l’ingaggio come pilota collaudatore e terzo pilota nel Team Minardi
di F1, partecipando attivamente allo sviluppo delle vetture.
Nel 2003 vince il prestigioso Casco d’Oro come miglior pilota Italiano. Sempre nel 2003, viene ingaggiato
dal team BMS Scuderia Italia per correre nel Campionato Mondiale FIA GT con la Ferrari 550 Maranello in
coppia con Thomas Biagi, vincendolo. Diventa così Campione del Mondo al primo tentativo.
Gli anni successivi lo vedono sempre protagonista nel Mondiale in coppia con altri piloti come Gabriele
Gardel e Jaime Melo con il quale partecipa al mondiale GT2 con la Ferrari 430 della scuderia AF Corse –
Team ufficiale Ferrari. Lo vince di nuovo diventando così Campione del Mondo GT per la seconda volta.
Ha corso inoltre in USA nel campionato di riferimento Rolex Grand Am con varie vetture motorizzate in
forma ufficiale da Ford e Lexus. Nel 2005 è volto ufficiale per la campagna negli Stati Uniti di Crown Royal
(nota marca di whisky). Ha partecipato inoltre al campionato Le Mans Series con una vettura Lmp2
vincendo all’esordio, e ha corso la famosa gara di durata 24 ore di Le Mans.
Dal 2014 è commentatore, opinionista e volto della F1 per Sky Italia. Nel 2019 è uno dei tre giudici, insieme
a Federica Masolin e Alessandro Borghese, del talent “Race” in onda su Sky e Tv8 .
Volto per la campagna 2019 di Verti Assicurazioni, collabora frequentemente con prestigiosi marchi
automotive per campagne e presentazioni (Toyota, Hyundai).